Sei qua
Homepage > Vini Bianchi > Casa Rojo La Marimorena 2014

Casa Rojo La Marimorena 2014

GALIZIA, DALL’OCEANO ATLANTICO ALLE RIAS BAIXAS

Prima di degustare “La Marimorena 2014” la cosa che mi faceva più pensare alla Galizia era il buonissimo “pulpo a la gallega” mangiato al “Mercado Lonja del Barranco” di Siviglia. Beh, qualora l’avessi saputo prima, credo che ci sarebbe stato molto bene bevuto assieme!

Casa Rojo Marimorena 2014

Scherzi a parte, farò un breve accenno alla zona ed alle sue caratteristiche prima di passare al racconto del vino. Ci troviamo in Galizia, una delle regioni all’estremo Nord Ovest della Spagna al confine col Portogallo e bagnata dall’Oceano Atlantico. E’ una regione particolarmente variegata e composta da paesaggi differenti. Spaziano tra spiagge vaste, insenature con scogliere a picco e verdi vallate nell’entroterra.

Le insenature che rendono frastagliata la costa della Galizia si chiamano Rías. Si sono create con l’innalzamento del livello del mare ed il relativo abbassamento della costa. Tutto ciò ha permesso il crearsi del fenomeno delle Rías, chiamate Altas o Baixas a seconda della loro vicinanza o meno alla città di Cabo de Fisterra, estrema punta occidentale della Galizia.

Casa Rojo Marimorena 2014

La zona delle Rías Baixas è divisa, enologicamente parlando, in alcune sottozone, da Nord a Sud. Le zone sono Ribeira Do Ulla, Val do Salnès, Soutomaior, O Rosal e Condado do Tea. Il tratto d’unione della zona è il terreno di origine granitica con un clima tipicamente atlantico. Quindi inverni miti, estati non molto calde ma precipitazioni più che abbondanti ( condizioni molto diverse da Siviglia in cui l’estate ci si avvicina ai 50°C ).

La Marimorena proviene dalla sottozona O Rosal ed è composto dal vitigno Albariño per il 100%. È un’ideale composizione che rispecchia la natura autoctona del territorio.

LA MARIMORENA RÌAS BAIXAS D.O. 2014

Avendo già parlato della zona d’origine mi soffermerò un attimo a descrivere il vitigno, l’Albariño. È un vitigno diffuso in altre zone del mondo ( Portogallo, Australia e Stati Uniti ) ma in Galizia si esprime al meglio delle proprie possibilità. Porta vini con aromi fruttati e floreali distintivi, persistenza interessante, freschezza, di corpo unendo il tutto con discreta finezza.

Importante sottolineare come la Denominazione di Origine Rías Baixas sia abbastanza giovane. È stata creata nel 1988, nonostante la Galizia abbia una tradizione vinicola secolare in cui l’albariño fece la sua comparsa già nel XII secolo.

Casa Rojo Marimorena 2014

Le caratteristiche dell’Albariño si ritrovano in toto all’interno de La Marimorena ad iniziare dal colore. È giallo paglierino che si distingue per una bella consistenza, quasi untuosa.

Avvicinando il bicchiere al naso si nota una vaga somiglianza ad un Gewürztraminer. Certo, è meno aromatico ma qualche assonanza c’è. Il fruttato porta in formazione frutti a polpa bianca come pera ed ananas ed una leggera nota agrumata ed asprigna. E’ piacevole percepire anche un accenno di vaniglia, di burro e di sensazioni morbide che avvolgono il palato a bilanciare l’acidità che provoca una bella salivazione.

La vicinanza del mare alle Rías Baixas ha lasciato una buona mineralità ed un tocco “salino” che si riconosce dalla sapidità che non rimane per nulla nascosta. In bocca si spande inizialmente con un fare “unto”. Solo in un secondo momento lascia spazio ad un filo conduttore agrumato, un poco asprigno come un pompelmo, oltre ad un lieve ammandorlato finale.

È UN VINO INTERESSANTE

Tutte queste sensazioni non sono slegate fra loro e rendono il vino sufficientemente equilibrato, senza fare passi falsi che possano rovinare la media punti. Neppure la persistenza si sente in imbarazzo. Si riesce ad assaporare in bocca il ricordo del vino per qualche secondo, segno di un certo corpo e di una spalla acida promettente.

Se dovessi dare un punteggio a La Marimorena darei 82/100. È un voto in linea con la tipologia ed il prezzo della bottiglia.

Muy Bien!

Per info: CASA ROJO | Murcia, España | www.casarojo.com

Distributore per l’Italia: WINELITE | www.winelite.it | info@winelite.it

di MORRIS LAZZONI

VinoperPassione

Il vino è semplice da capire, basta avere passione

vinoperpassione2015@gmail.com

24 Marzo 2016. © Riproduzione riservata

 

 

Lascia un commento

Top