Sei qua
Homepage > Bollicine > Cave Mont Blanc Morgex Extreme 2012

Cave Mont Blanc Morgex Extreme 2012

Cave du Mont Blanc Extreme

CAVE MONT BLANC, VINI ESTREMI AD ALTA QUOTA

Logo Cave Mont Blanc

Da tempo sono alla ricerca di prodotti anche molto particolari e “diversi” da poter degustare in parallelo a nomi, cantine o vitigni conosciuti o, per così dire, di fama. Poi finalmente mi imbatto in questo metodo classico di Cave Mont Blanc.

Questo prodotto si pone sicuramente nella categoria delle scoperte e, perché no, anche degli azzardi. Oppure anche tra gli acquisti alla cieca senza riferimenti o certezze che possano dare sicurezza al momento della scelta.

L’azienda è la Cave Mont Blanc. Produce varie tipologie di spumanti e vini bianchi tra cui quello da me provato nei giorni scorsi: Extreme Extra Brut. Il nome è azzeccato ed in linea con la caratterizzazione. L’essere “estremo” deriva dalla composizione di uve provenienti da vigneti che possono arrivare anche a 1200 metri d’altezza nelle zone dei comuni di Morgex e La Salle.

Non mi dilungherò riguardo alla storia dell’azienda, peraltro molto interessante, per la quale vi rimando alla consultazione del loro sito internet ben fatto ed accattivante.

L’etichetta della bottiglia ci parla di sé, con la raffigurazione di alcune vette di montagna. Si racconta definendosi ” L’effervescence du Mont-Blanc”. Il vitigno usato per la composizione dello spumante Metodo Classico è il Priè blanc biotipi Blanc de Morgex. È un vitigno autoctono della Valle d’Aosta, peraltro Dop, che rientra all’interno di un disciplinare di produzione ben definito.

LE BOLLICINE DI CAVE MONT BLANC MANTERRANNO LE PROMESSE?

Cave Mont Blanc Extreme

Si presenta di un bel giallo dorato con riflessi verdognoli e si esprime con bollicine fini, numerose ed abbastanza persistenti nella durata. Al naso si percepiscono immediatamente i sentori di agrumi, decisi ma dolci nel profumo, che si legano ad un’essenza di fiori freschi.

La bollicina nel palato è elegante, soffice, spumosa e leggera. Ovviamente sono aggettivi decisamente positivi parlando di uno spumante. Lo rendono ben bevibile anche al pubblico non esperto, nonostante la sua particolarità dovuta alla zona di provenienza ed all’uvaggio usato. Visto che è un Extra Brut, con aggiunta di zucchero molto bassa di circa 0,6 gr/l , risulta secco.

Per me è molto piacevole, seguendo i miei gusti personali propensi ad un prodotto con basso dosaggio. Si nota molta freschezza in bocca, dovuta alla buona salivazione. Crea anche una discreta sapidità, dovuta alla mineralità probabilmente caratteristica del vitigno in questione.

Alle note appena descritte si aggiunge un retrogusto fruttato a polpa dolce, unito ad un sentore speziato decisamente piacevole. Lo consiglio a coloro che vogliano un prodotto adatto a vari abbinamenti di cibo. È poliedrico e ben adattabile a vari piatti di pesce o carni bianche.

Per info: Cave du Vin Blanc Morgex |Valle d’Aosta | www.cavemontblanc.com

di MORRIS LAZZONI

VinoperPassione

Il vino è semplice da capire, basta avere passione

vinoperpassione2015@gmail.com

6 Ottobre 2015. © Riproduzione riservata

4 thoughts on “Cave Mont Blanc Morgex Extreme 2012

Lascia un commento

Top